Antistress "Thai Hands" - Corsi di formazione estetica e massaggio - Roma Ciampino

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Antistress "Thai Hands"

Tecniche di massaggio orientale

CORSO DI MASSAGGIO ANTISTRESS "THAI HANDS"
DECONTRATTURANTE E RILASSANTE



La parola “stress” dall’inglese “sollecitazione”, “spinta”, sta ad indicare una risposta adattativa dell’individuo ai vari stimoli esterni. Possiamo distinguere uno stress buono l’Eustress, da uno cattivo, il Distress; l’eustress può essere definito anche come fisiologico nella misura in cui attiva una risposta facilmente reversibile e non quantitativamente eccessiva;  il distress è al contrario, patologico, nel senso che i processi di reazione attivati sono quantitativamente eccessivi, prolungati nel tempo e spesso irreversibili, creando un impoverimento delle risorse dell’organismo, il quale stenta a “recuperare”, dando spazio all’insorgere di vere e proprie patologie e nei casi più negativi soccombendo addirittura. Lo stress comporta tensione muscolare e questa può arrestare lo stato di benessere. Il sistema muscolare è importantissimo perché altamente prioritario; quando è iperattivo, gli altri sistemi, come ad es. quelli responsabili della percezione delle sensazioni, dell’attenzione, delle attività cognitive, sono in stato di blocco parziale, in quanto  impegnati nell’esecuzione di azioni importanti per la sopravvivenza come la fuga, l’attacco, la ricerca del cibo. Qualsiasi attività fisica convulsa e veloce blocca i sensi. Se si mangia troppo in fretta non si apprezzerà il gusto del cibo, se siamo abituati ad essere irascibili, difficilmente il nostro corpo e la nostra mente saranno veramente rilassati. I ritmi della vita moderna impongono un eccessivo utilizzo dei sensi esterocettivi (vista e udito) che porta ad una graduale diminuzione della consapevolezza e quindi del potere sul nostro corpo. E’ come se la persona tendesse sempre più a vivere fuori del proprio corpo divenendo sempre più sorda alle sue esigenze. Il cervello diventa sempre più attivo e farà sempre più fatica a rallentare i propri cicli, instaurando stress, disturbi del sonno, della memoria, malattie neurodegenerative. Per stare veramente bene, essere in splendida forma o addirittura prevenire i problemi, bisogna imparare a rilassarsi davvero, dedicando un po’ di tempo a noi stessi. Rilassarsi, significa lasciar andare le tensioni del corpo e della mente per consentire all’energia di fluire in modo armonico senza trovare quegli intoppi che alla fine creano le condizioni dello stress, predisponendo l’organismo ai molteplici disturbi  tipici di un invecchiamento precoce. L’efficacia del massaggio antistress è legata alla stimolazione della circolazione venosa e linfatica, alla rigenerazione nervosa, al rilassamento muscolare e all’aumentata capacità di escursione articolare. Durante la seduta la persona si trova in uno stato di abbandono, godendo dei movimenti dell’operatore. Le manipolazioni interessano sia il livello epidermico che gli strati profondi del derma e rilassano la muscolatura, drenano i ristagni favorendo il flusso emolinfatico, mentre le trazioni allungano i muscoli e migliorano i movimenti articolari. La mente entra in uno stato di rilassamento profondo, mentre l’organismo produce una maggiore quantità di endorfine (antidolorifici e antidepressivi naturali), e l’ormone della crescita e della longevità, responsabile della rigenerazione cellulare. Il risultato è un effetto ringiovanente ed un miglioramento della fisiologia del sistema immunitario. La respirazione profonda fornisce il ritmo al trattamento, aiutando la persona che riceve il massaggio, a liberare il diaframma, scaricando stress ed emozioni negative. Il massaggio antistress promuove il riequilibrio energetico, un senso di benessere generale, l’autocoscienza della propria unità corporea, l’aumento della sensibilità e della capacità di percezione. Inoltre, grazie alle sue peculiarità, questo massaggio è in grado di affrontare una vasta gamma di problematiche che interessano:

  • Il sistema nervoso: ansia, depressione, insonnia, fobie ed attacchi di panico

  • L’apparato muscolo-scheletrico: cervicalgie, dorsalgie, periartriti scapolo-omerali, lombalgie, sciatalgie

  • L’apparato circolatorio: ipertensione, stasi venosa e linfatica

  • L’apparato digerente: stipsi, sindrome del colon irritabile

  • La terza età: artrosi, osteoporosi, algie muscolo-scheletriche


PROGRAMMA DEL CORSO


TEORIA

  • Che cos’è lo stress

  • Sintomi dello stress

  • Effetti del massaggio antistress sul Sistema Nervoso

  • Anatomia e fisiologia del  Sistema Nervoso Centrale e Periferico

  • Anatomia e fisiologia del Sistema Nervoso Vegetativo Autonomo

  • Anatomia e fisiologia dell'apparato muscoloscheletrico


TECNICA

Trattamento:

  • Viso: manovre di riequilibrio energetico

  • Arti superiori ed inferiori  

  • Regione toracica e addominale

  • Regione cervicale: trazioni, manipolazioni, movimenti rotatori, movimenti flessori, stiramenti

  • Regione dorsale, lombo-sacrale e glutea


Movimenti superficiali e profondi:

  • Esercizi respiratori

  • Sfioramento superficiale e profondo

  • Pressione scivolata

  • Pressione incrociata

  • Pressione a manicotto

  • Vibrazioni

  • Trazioni


COSTO DEL CORSO SE SVOLTO SINGOLARMENTE: € 390,00

DURATA DEL CORSO:
4 giorni suddivisi in 2 week-end alterni (sabato e domenica orario 09.30 – 17.30) oppure, se svolto in modo individuale, 3 giorni infrasettimanali da stabilire in funzione della disponibilità dell'allievo

  TELEFONARE PER LA PRENOTAZIONE A: 0683087899 - 3343179798

MATERIALE DIDATTICO INCLUSO: dispense didattiche illustrate riassuntive di tutti gli argomenti trattati e schemi delle varie tecniche utilizzate.
OCCORRENTE: tuta da ginnastica, lenzuolo singolo bianco di cotone e materiale per appunti.

AL TERMINE DEL CORSO SI RILASCIA ATTESTATO DELLE COMPETENZE
valido su tutto il territorio nazionale ai sensi della legge n. 4 del 14 gennaio 2013, per operare come massaggiatore in piena autonomia


Torna ai contenuti | Torna al menu